Apri menu Chiudi menu
Le Storie

Qual è il colmo per un detenuto?
Lavorare da Autopozzi che ripara tutti i mezzi delle Forze dell’Ordine!
Ma in verità A. non è più un detenuto bensì un meccanico apprezzato e gentile (che mi ha appena gonfiato le gomme della macchina)
Grazie Mauro Savoia per avergli offerto un periodo di prova e poi un contratto, e grazie anche per avermi appena chiesto di tornare nelle carceri romane per valutare altro personale.

Vedi tutti

Contatti Entriamo in contatto

Compila il form con in tuoi dati




    Tutti i campi sono obbligatori

    Selezionando questa casella, acconsento i termini di privacy ai sensi dell'art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679)* Leggi
    l'informativa privacy