Apri menu Chiudi menu
Le Storie

C’è un nuovo collaboratore nella nautica di Fiumicino!
B. è un operaio di cantiere e di banchina e al
titolare di Blue Dolphin, Domenico Ricciardi, è bastato un colloquio per decidere di offrirgli un periodo di prova, per ora fino a dicembre e poi si vedrà. B. ha 46 anni, abita a Roma, a Monteverde, fine pena gennaio 2024, sconta i domiciliari con il braccialetto elettronico.
Provo gratitudine per il Magistrato di Sorveglianza che gli ha dato fiducia perché la ricerca di queste opportunità lavorative implica una fatica mostruosa. E la disponibilità di Ricciardi non potevo sprecarla: a lui sono doppiamente grata perchè l’operaio gli serviva in orario pomeridiano ma si è adeguato alle prescrizioni del MdS e gli ha fatto fare un turno diurno. Magari Seconda Chance trovasse sempre imprenditori di questo livello.
Nel caso di B. la caccia alle posizioni aperte nei cantieri di Ostia e di Fiumicino era cominciata ad aprile per aiutare un ex falegname nautico liberante di Rebibbia. Lui nel frattempo ha trovato altro ma c’era il suo amico B. che aveva tanto bisogno di lavorare…
Chiama qui, scrivi là, chiedi lì, sempre guidata e consigliata dal designer di yacht Massimo Paperini (quanto ti ringrazio) sono arrivata al Blue Dolphin e oggi eccoci qua.
Nei giorni in cui tutti si godono le vacanze B. si gode il suo lavoro da operaio di cantiere nautico. Sono troppo contenta.

Vedi tutti

Contatti Entriamo in contatto

Compila il form con in tuoi dati




    Tutti i campi sono obbligatori

    Selezionando questa casella, acconsento i termini di privacy ai sensi dell'art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679)* Leggi
    l'informativa privacy