Apri menu Chiudi menu
Le Storie

Voluto, deliberato, realizzato a tempo di record: un risultato che rende felici i detenuti tennisti di Rebibbia NC, qui sotto schierati per la foto ricordo. Ecco finalmente il nuovo campo, interamente sovvenzionato dalla Federtennis di Angelo Binaghi (grazie !) e dei suoi consiglieri (grazie !) Tutti indistintamente hanno sostenuto la loro collega incaricata di seguire il progetto, la prof Roberta Righetto, seria, precisa, affidabile. Dal primo sopralluogo alla presentazione di oggi sono passati 9 mesi: possono sembrare tanti ma chi conosce i tempi biblici delle carceri sa che siamo stati veloci.
E non finisce qui. I detenuti tennisti, che oggi hanno ricevuto in dono abbigliamento sportivo e tubi di palle, a metĂ  settembre cominceranno a frequentare lezioni tenute da istruttori federali.
Grazie a Giovanni Olivetti, Fabrizio Tropiano, Massimo Verdina, Michelangelo Dell’Edera, Boba Pellas, Alessandro Catapano e Federico Scarponi della FITP.
Grazie alla Greenset dell’efficientissimo Zino Puci, al caporeparto del G8, ispettore Cinzia Silvano, e al Sovrintendente Nando CatricalĂ : senza i sacrifici della Polizia Penitenziaria il campo non sarebbe stato pronto per la data prevista.
Buon tennis ai ragazzi e agli ex ragazzi che anche con 40 gradi all’ombra trascorreranno su questo campo tutto il tempo consentito.

Vedi tutti

Contatti Entriamo in contatto

Compila il form con in tuoi dati




    Tutti i campi sono obbligatori

    Selezionando questa casella, acconsento i termini di privacy ai sensi dell'art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679)* Leggi
    l'informativa privacy