Apri menu Chiudi menu
Le Storie

Nel carcere di Campobasso continua la formazione di un gruppo di detenuti interessati all’ambito edilizio. Un corso voluto da Seconda Chance e originato dall’accordo del 2021 tra Ance nazionale e il Provveditorato alle carceri di Lazio, Abruzzo e Molise. Partiti in 25, lungo la strada alcuni allievi sono stati scarcerati, altri trasferiti, altri ancora si sono rivelati non idonei. Insomma ora sono solo la metà, ma li muove una grande motivazione.
Il corso è di 80 ore, 20 di teoria e 60 di pratica. Finirà a febbraio e presto le imprese della zona saranno informate da Ance Molise della novità: potranno andare a cercare manodopera nel carcere di Campobasso.
Grazie e complimenti per la tenacia al direttore della Scuola Edile del Molise, Nicola Messere, e alle parti sociali, sperando che siamo solo all’inizio di una collaborazione più proficua.

Vedi tutti

Contatti Entriamo in contatto

Compila il form con in tuoi dati




    Tutti i campi sono obbligatori

    Selezionando questa casella, acconsento i termini di privacy ai sensi dell'art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679)* Leggi
    l'informativa privacy