Apri menu Chiudi menu
Le Storie

A Latina e provincia per tanto tempo nessuna chance per Seconda Chance.
Ma poi qualche mese fa è apparsa una signora forte, determinata, con le idee chiarissime. Si chiama Pamela Sambucci e dopo un breve incontro in carcere ha voluto D. per la sua toasteria di Terracina.
Sulla sua scia sono arrivati Roberto e Marika Capelvenere, padre e figlia, che in questi giorni davvero fremevano per andare a conoscere i ragazzi selezionati dall’area educativa della Casa Circondariale di Latina. In particolare mi ha commosso l’entusiasmo di Marika, ragazza attenta e sensibile. Sono queste le persone che sogniamo di trovare sulla nostra strada, e per fortuna il mondo è pieno anche di gente stupenda.
Stamattina i signori Capelvenere, titolari di Dhash Multiservice, hanno conosciuto tre detenuti a fine pena e uno di loro li ha colpiti al punto che già durante il colloquio gli hanno proposto di entrare nel loro staff.
L. ha 41 anni, è di Nettuno, dal 3 settembre sarà un libero cittadino e quel giorno invece de anna’ pe’ stracci avrà ad aspettarlo un ottimo posto di lavoro.
Grazie a Rodolfo Craia e Marco Falco del carcere di Latina, sono sempre collaborativi, quando ognuno fa la sua parte con serietà e competenza tutto diventa meno faticoso.

Vedi tutti

Contatti Entriamo in contatto

Compila il form con in tuoi dati




    Tutti i campi sono obbligatori

    Selezionando questa casella, acconsento i termini di privacy ai sensi dell'art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679)* Leggi
    l'informativa privacy