Apri menu Chiudi menu
Le Storie

Prima di arrivare all’agognato art.21, l’ammissione al lavoro esterno, tanti detenuti con competenze di edilizia vengono testati dentro, li impiegano nella manutenzione dei fabbricati interni oppure negli immobili dell’Amministrazione Penitenziaria. E quando diventano bravi bravi, anzi bravissimi, si fatica a tirarli fuori perché non sono facilmente sostituibili.
C. ha sperato, aspettato, sofferto, pazientato, si è demoralizzato, poi ripreso…e finalmente oggi possiamo celebrare il suo primo giorno di lavoro nella ditta di Daniel Pisani (sempre grazie Dany)
Parte da un cantiere di Trastevere la riscossa di un ragazzo che sta vivendo emozioni travolgenti: è in arrivo pure il primo figlio! C. meriti solo cose belle, tanti auguri

Vedi tutti

Contatti Entriamo in contatto

Compila il form con in tuoi dati




    Tutti i campi sono obbligatori

    Selezionando questa casella, acconsento i termini di privacy ai sensi dell'art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679)* Leggi
    l'informativa privacy