Apri menu Chiudi menu
Le Storie

Dal cielo grigio di Roma filtra un raggio di sole a illuminare il pomeriggio del 51enne A. originario del quartiere Bastogi, con competenze da muratore, imbianchino, magazziniere, in detenzione domiciliare e vicino al fine pena.
Massimiliano Monnanni, il presidente di A.S.P. Asilo Savoia che gestisce il Montespaccato Calcio, ha offerto a Seconda Chance un posto da manutentore/guardiano per l’ impianto sportivo, 40 ore a settimana addirittura con la possibilità (forse) di un alloggio a partire da…subito.
L’ex Garante dei Detenuti di Roma, Gabriella Stramaccioni, che dagli albori ci sostiene e ci aiuta, si è precipitata a cercare candidati alla Casa del Povero della mitica suor Salomè, a borgata Finocchio, dove A. vive, e oggi lo ha accompagnato a Montespaccato per il colloquio con il dg Antonello Tanteri. Affare fatto.
Ora che il contratto di lavoro è pronto siamo tutti in attesa dell’ok del Giudice di Sorveglianza. E da domenica in poi… Daje Montespaccato !

Vedi tutti

Contatti Entriamo in contatto

Compila il form con in tuoi dati




    Tutti i campi sono obbligatori

    Selezionando questa casella, acconsento i termini di privacy ai sensi dell'art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679)* Leggi
    l'informativa privacy