Apri menu Chiudi menu
     

Una SECONDA CHANCE

per i detenuti

Con la legge Smuraglia

è possibile aiutare risparmiando

Il progetto

Lavoro ai detenuti: fa bene anche agli imprenditori che li assumono

Seconda Chance fa conoscere alle imprese la legge Smuraglia (193/2000) che offre agevolazioni a chi assume, anche part time o a tempo determinato, detenuti in art. 21, cioè ammessi al lavoro esterno. SC opera direttamente sul campo cercando adesioni attraverso un attivo “porta a porta”, nella consapevolezza che solo una sistematica azione artigianale può sconfiggere certi scetticismi. Una volta presentati i vantaggi, certamente non solo economici, che spettano a chi aderisce al progetto, l’imprenditore viene invitato a valutare l’opportunità di prendere in carico uno o più detenuti.

Scopri di più
Chi siamo

Nata dall’attività di volontariato della giornalista del Tg La7 Flavia Filippi, Seconda Chance è un’Associazione non profit del Terzo Settore costituita a Roma il 7 luglio 2022 dalla stessa Filippi assieme ad Alessandra Ventimiglia Pieri, autrice e documentarista, e a Beatrice Busi Deriu, titolare di Ethicatering. Collaborano al progetto referenti regionali e volontari. Il gruppo ha procurato finora 150 opportunità di lavoro per detenuti, ex detenuti, familiari di detenuti. Il numero degli occupati è in costante aumento.

Seconda Chance ha firmato un protocollo di collaborazione con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, che ha riconosciuto all’Associazione “la qualità dell’intervento capace di attivare, su diversi distretti del territorio, positivi accordi con il mondo dell’imprenditoria al fine di attuare percorsi di inserimento lavorativo extramurario a beneficio di persone detenute.”

Scopri di più
La legge smuraglia Come funziona

Seconda Chance fa conoscere alle imprese italiane la legge Smuraglia (193/2000) che offre sgravi fiscali e contributivi a chi assume full time, ma anche part time o a tempo determinato, detenuti e detenute in articolo 21, le persone cioè ammesse al lavoro esterno al carcere. SC opera direttamente sul campo cercando adesioni attraverso un attivo “porta a porta”, nella consapevolezza che solo una sistematica azione artigianale può sconfiggere certi scetticismi. Una volta presentati i vantaggi, certamente non solo economici, che spettano a chi aderisca al progetto, l’imprenditore viene invitato a riflettere sull’opportunità di prendere in carico uno o più detenuti.

Scopri di più
Le storie
 Sosel S.p.A. – Modena
Sosel S.p.A. – Modena

La prima offerta di lavoro per il carcere di Modena arriva da SOSEL, azienda locale che gestisce i…

Leggi tutto
 Nieddu Trasporti – Sardegna
Nieddu Trasporti – Sardegna

Seconda Chance alla conquista della Sardegna. 72 ore miracolose per un detenuto della Colonia Penale Agricola di Isili.…

Leggi tutto
 Trento
Trento

Vi racconto un altro successo incredibile a Trento! Una vita che si affaccia al mondo lavorativo, nuovamente “libera”.…

Leggi tutto
 Nuova assunzione in Vaticano – Fabbrica di San Pietro
Nuova assunzione in Vaticano – Fabbrica di San Pietro

Un'altra assunzione per lo staff tecnico della Fabbrica di San Pietro in Vaticano. Arriva da Latina Alessandro, elettricista…

Leggi tutto
 Icoref – Roma
Icoref – Roma

Venerdì Santo indimenticabile per questo detenuto di Rebibbia III Casa. V. ha appena ottenuto la semilibertà ed è…

Leggi tutto
 San Pellegrino – Padova
San Pellegrino – Padova

Da PADOVA ci arriva un regalo di Pasqua. Ce lo fa Sanpellegrino, parte del GRUPPO NESTLE', che aderisce…

Leggi tutto
Le aziende
Istituto Superiore di Sanità Istituto Superiore di Sanità
Fabbrica di san Pietro Fabbrica di san Pietro
Nespresso Italia Nespresso Italia
Conad Nord Ovest Conad Nord Ovest
Joule Joule
TSG Italia srl TSG Italia srl
Terna Terna
McDonald’s Italia McDonald’s Italia
Luma Energia Luma Energia
gruppo EPM gruppo EPM
 ICOREF srl ICOREF srl
gruppo Palombini gruppo Palombini
gruppo Axcent gruppo Axcent
 Pioda Imaging Pioda Imaging
Le Serre by ViVi Bistrot Le Serre by ViVi Bistrot
ristorante Porto ristorante Porto
Osteria degli Avvocati Osteria degli Avvocati
ristorante Angelo alla Cupola ristorante Angelo alla Cupola
Trattoria Luzzi al Colosseo Trattoria Luzzi al Colosseo
Ristorante la Lupa Ristorante la Lupa
Osteria della Trippa Osteria della Trippa
Ristorante Uniq Ristorante Uniq
ditta edile Fimar ditta edile Fimar
ditta edile Mirmat service ditta edile Mirmat service
Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli
veleria MilleniumTech di Prato veleria MilleniumTech di Prato
Dicono di noi
 Stazione Zoologica Anton Dohrn – Napoli
18 marzo 2024
Stazione Zoologica Anton Dohrn – Napoli

NAPOLI, dal carcere di Secondigliano alla Stazione Zoologica Anton Dohrn:…

Leggi tutto
 Il Sole 24 Ore – Piacenti S.p.A.
5 marzo 2024
Il Sole 24 Ore – Piacenti S.p.A.

Il Sole 24 Ore di oggi racconta la bellissima storia…

Leggi tutto
 Joule – Il Sole 24 Ore
22 febbraio 2024
Joule – Il Sole 24 Ore

Roberto Serafini e Roberto Pau di Joule (logistica per Conad…

Leggi tutto
Sostienici con il tuo 5 per mille
DONA CON IL 5 PER MILLE

Per destinare il 5 per mille devi inserire il codice fiscale 96537360586 nell’apposita sezione della tua dichiarazione dei redditi, specificamente nel settore “sostegno degli enti del terzo settore iscritti nel RUNTS di cui all’art. 46 C.1, del D.Lgs. 3 luglio 2017, N. 117,comprese le cooperative sociali ed escluse le imprese sociali costituite in forma di società, nonché sostegno delle ONLUS iscritte all’anagrafe”, apponendo la tua firma nell’apposito riquadro. In questo modo una quota dell’Irpef dovuta verrà devoluta al sostegno della nostra associazione.

  DONA QUANDO VUOI

Beneficiario Associazione Seconda Chance - ETS

Iban   IT 55 E 05018 03200 000017225053

Contatti Entriamo in contatto

Compila il form con in tuoi dati




    Tutti i campi sono obbligatori

    Selezionando questa casella, acconsento i termini di privacy ai sensi dell'art. 13 del GDPR (Regolamento UE 2016/679)* Leggi
    l'informativa privacy